Liguria dà il buon esempio: green pass per l’accesso in Regione

Liguria dà il buon esempio: green pass per l’accesso in Regione
Spread the love

Via libera al green pass in Regione, passa la proposta del Partito Democratico. Contrari Fratelli d’Italia, astenuta la Lega

Articoli in tre puntate sull’uso del Green pass qui

L’ordine del giorno 398, presentato da Luca Garibaldi (Pd-Articolo Uno) e sottoscritto dai colleghi del gruppo, è stato approvato con 20 voti (minoranza, Cambiamo con Toti presidente, FI), 3 contrari (FdI) e 6 astenuti (Lega Liguria-Salvini). Il provvedimento impegna la presidenza del Consiglio e l’Ufficio di presidenza a farsi parte attiva affinché si valutino le modalità di applicazione all’Ente Regione della normativa “green pass” e delle sue possibili evoluzioni.

Garibaldi: “Crediamo che la politica debba dare l’esempio e fare per prima quello che chiede ai cittadini”

<<Crediamo – commenta Luca Garibaldi – che la politica debba dare l’esempio, perché quello che chiediamo ai cittadini per accedere a ristoranti ed eventi, vaccino e tampone negativo, è giusto che per primi siamo noi a metterlo in pratica.

Per questo – conclude il capogruppo – abbiamo chiesto alla giunta e al consiglio di studiare le modalità, in vista della ripresa del consiglio a settembre, su come applicare il green pass per l’accesso in Regione, secondo le normative previste dal decreto nazionale>>.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *