Urbe. Per ora il distributore è di cartone ma prossimamente…

Urbe. Per ora il distributore è di cartone ma prossimamente…
Spread the love

Simpatica iniziativa di cittadini goliardici, ma…

Il Comune di Urbe, assai esteso e con ben cinque frazioni (autonome) ma con una densità di popolazione bassa (circa 700 abitanti), ancor prima della pandemia si è visto privare dello sportello bancario, per non dire del distributore di carburanti.

Due servizi indispensabili per la tenuta del paese, centro della Valle d’Orba e punto di riferimento per il turismo dei genovesi. Le tante case di villeggiatura fanno crescere il numero di abitanti nei periodi di vacanze e nei fine settimana.

Ma, se per fare il pieno di benzina occorre scendere fino a Sassello, al ritorno il serbatoio reclama già per la sete. Ecco quindi che l’amministrazione del sindaco Fabrizio Antoci si è attivata ed ha aperto una pratica presso i vari ministeri. La burocrazia italiana è ben nota e all’autorizzazione occorrono nientepopodimeno di otto firme.

<<I tempi dell’erogazione del contributo statale – spiega Antoci – purtroppo non dipendono dall’amministrazione comunale ma dai ministeri romani. Siamo comunque a buon punto, cinque firme su otto sono state apposte.

Siamo fermi, causa ferie estive, e speriamo che l’iter si concluda entro settembre (è iniziato a maggio scorso) in modo da poter affidare la progettazione del distributore e degli altri progetti nel corso dell’autunno>>.

Nel frattempo qualche buontempone agostano si è portato avanti e, proprio in frazione Martina sul punto dove il Comune ha previsto la struttura, ha installato due distributori per diesel e super con addirittura la colonnina per l’elettrico.

Per ora il distributore è di cartone ma prossimamente…

<<Una goliardata di agosto – conclude il sindaco immortalatosi in un selfie – che speriamo sia di buon auspicio e che presto si possa avere veramente la possibilità di fare rifornimento a Urbe>>.

Buon lavoro scindicu!

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *