Liguria finalmente è in zona bianca, cosa cambia

Liguria finalmente è in zona bianca, cosa cambia
Spread the love

Dopo la firma del ministro Speranza Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto in area bianca da oggi

Da oggi la Liguria è entrata in zona bianca che significa addio al coprifuoco, mentre sarà mantenuta la mascherina sia al chiuso sia all’aperto.

Cosa si può e non si può fare in zona bianca:

  • Sì mascherina al chiuso e all’aperto,
  • No assembramenti,
  • Sì distanziamento,
  • Sì abolizione coprifuoco,
  • Sì massimo sei persone al tavolo nei bar/ristoranti al chiuso,
  • Sì spostamenti in Italia.

Con il passaggio delle Regioni Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto in area bianca ora la situazione in Italia si presenta così:

  • area rossa: (nessuna Regione e Provincia autonoma).
  • area arancione: (nessuna Regione e Provincia Autonoma).
  • area gialla: Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento, Puglia, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta.
  • area bianca: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Molise, Sardegna, Umbria, Veneto.

Naturalmente tra zona bianca e gialla gli spostamenti erano già permessi anche prima di oggi.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *