Gaslini sesto in Italia tra le aziende sanitarie dove si lavora meglio

Gaslini sesto in Italia tra le aziende sanitarie dove si lavora meglio
Spread the love

Indagine società Statista in partnership con il Corriere della Sera

L’ospedale pediatrico genovese Giannina Gaslini è al 6° posto dell’Italy’s Best Employers 2022 – delle aziende sanitarie come miglior datore di lavoro, secondo l’indagine svolta dalla società di ricerca internazionale Statista – piattaforma digitale che raccoglie ed elabora dati economici, in partnership con il Corriere della Sera – che ha selezionato le aziende più apprezzate dai lavoratori a livello nazionale, per condizioni organizzative, propensione al dialogo e alla flessibilità.

Sono state verificate più di 3 mila aziende italiane, con oltre 250 dipendenti, sulla gestione dell’emergenza Covid, i carichi di lavoro, la retribuzione, le prospettive di carriera, il rapporto tra colleghi, lo smart working, e oltre 20.000 lavoratori chiamati.

Attraverso un sondaggio online, sono state misurate le qualità del proprio datore di lavoro attraverso l’immagine dell’azienda, la sostenibilità, le attrezzature e le condizioni, il rapporto con i colleghi e i superiori, il bilanciamento vita-lavoro, lo sviluppo e le prospettive.

Il risultato delle valutazioni dei lavoratori ha portato all’attribuzione di un punteggio che ha costituito il ranking dei 400 migliori posti di lavoro in Italia.

L’Irccs Giannina Gaslini si è piazzato nella top ten delle Aziende Sanitarie, inserito al 6° posto a livello italiano (e al 74° considerando la totalità delle 400 imprese valutate, di tutti i settori) con un punteggio di 8,30.

L’ospedale pediatrico genovese è tra i primi dieci in compagnia di grandi strutture, tutte dedicate al paziente adulto, come l’Azienda ospedaliero universitaria Careggi e l’Azienda ospedaliera Senese, la Fondazione Irccs Istituto nazionale dei Tumori, l’Ospedale San Raffaele, il Policlinico di Modena, l’Ospedale maggiore Policlinico di Milano, la Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli, e davanti all’Aou Città della Salute e della Scienza di Torino e lo Iov Istituto Oncologico Veneto – Irccs.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *