Attualità: Fiat 500, la Storia

Mondo Fiat 500. 457 Stupinigi Experience


Ruzza Torino rafforza la propria sinergia con Parco Valentino ed avvia una nuova collaborazione con il Mauto - Museo Nazionale dell'Automobile per la parata di Fiat 500 più prestigiosa di tutti i tempi


La 457 Stupinigi Experience – la kermesse dedicata alla vera sede natia della Fiat 500 – si è confermato l'appuntamento diamante dedicato alla mitica utilitaria italiana, con la presenza ufficiale delle Case automobilistiche, del Motor Show Parco Valentino e del Mauto - Museo Nazionale dell'Automobile, presente con una vettura della propria collezione.

Tutto iniziò a Stupinigi il 18 Ottobre 1955, quando i vertici Fiat presentarono il futuro modello 400, poi re-ingegnerizzato come 450 ed infine messo in vendita nel 1957 con il nome di “Nuova 500”, facendo richiamo alla precedente Topolino, lei prima portatrice del nome 500: 400, 450 e 1957… i numeri nativi del mito 500, sintetizzati nel progetto 457. E tutto è ripartito nel 2017 quando, con la collaborazione della Palazzina di Caccia di Stupinigi, Ruzza Torino ha riacceso la sede natia della Fiat 500, oggi sede di 457 Experience, gli appuntamenti di rappresentanza riservati ai grandi nomi della mitica utilitaria italiana, frequentati sin da subito in forma ufficiale dai costruttori.

Nel 2018 è poi stata avviata la collaborazione con Parco Valentino, con la prima 457 Stupinigi Parade Experience, che ha portato in parata da Stupinigi al centro di Torino le grandi rappresentanze della 500: per il 2019 si è confermata una passerella di grandi nomi in sinergia con il Motor Show per una giornata all'insegna dell'eccellenza del mondo 500.

Partenza della parata dalla sede natia di Stupinigi, con il Parco Valentino tappa di transizione, il traguardo simbolico è stato in Piazza Bodoni dove è stata esposta una vettura simbolo della collezione del Mauto: la Fiat Nuova 500 del 1962, appartenuta al Presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini, che la guidava nel traffico di Roma.

Grande anniversario anche per Abarth, che ha celebrato i suoi primi 70 anni schierando ufficialmente una 595 affidandola a Ruzza Torino, per una festa dello Scorpione in chiave 457. Un party arricchito dalla contemporanea presenza ufficiale di Romeo Ferraris, che delle Abarth 595 ne ha fatto la propria base di partenza per un progetto ulteriormente vitaminizzato: la Romeo Ferraris FatFive, anch'essa in parata il prossimo 22 Giugno. Autoservizi Stupinigi ha portato alle origini la storia della Abarth 595, schierando l'esemplare su base tipo D al tempo affidato alle redazioni per i primi servizi giornalistici.

Risalto anche nel nome di Giannini: al costruttore romano omaggio Gram Torino Engineering, portando in parata l'evoluzione finale della supercity car 350GP, nella definitiva configurazione 350GP4 a trazione integrale, che proprio a Parco Valentino verrà presentata.

La storia di Fiat 500 ha fatto passerella grazie all'intervento delle associazioni culturali, ciascuna con un punto di vista diverso, caratteristico del proprio dna di club.

Anche il Cmae, il Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca più antico d’Italia, era presente con alcuni equipaggi di appassionati soci.

A ricordare come la storia di Fiat 500 ebbe inizio nel 1936 è intervenuto invece il Club Topolino Fiat Torino, che nel mondo delle “Topo” è inesauribile protagonista con quartier generale a Gassino Torinese: sempre su Topolino, in parata anche la Società Editrice Il Cammello, specializzata in pubblicazioni sul motorismo storico.

La generazione del Cinquino 1957-1977 è andata in passerella con lo sguardo del Club Scuderie Reali e porterà al debutto nuove collaborazioni per la 457 Stupinigi Experience. La kermesse dedicata alla vera sede natia della Fiat 500 si è gemellata infatti agli altri grandi appuntamenti di Stupinigi ed il Club Scuderie Reali portando in sfilata una 500 con la livrea di “Sposi In” ed una con al livrea di “Natale è Reale”, organizzati da AD Eventi & Comunicazione.

La seconda generazione della 500 nacque sin da subito affiancata da una variante premium, l'Autobianchi Bianchina: la 457 Parade Experience ha ricordato la cosa gemellandosi con il tour “La Bianchina Sabauda”, organizzato per l'occasione dal Bianchina Club.

La terza generazione perse il nome in cifre e ne acquisì uno in lettere, così negli anni '90 arrivò la “Cinquecento”, in passerella con il gruppo Solo Cuore e Carburatore, il quale interverrà a portare ulteriori punti di vista sul mondo 500. Che la 500 sia elemento di aggregazione in gruppi lo hanno ricordato dalla Toscana i ragazzi del 500-Puffolandia, che ha nella propria cifra distintiva il guardare all'auto in ottica “cartoon”.

In parata poi anche la quarta ed ultima generazione, quella attuale, campionessa di vendite: l'attuale gamma 500.

La seconda edizione della 457 Stupinigi Experience conferma il progetto stesso come piattaforma trasversale dedicata alle eccellenze del mondo 500, coinvolgendo le Case Automobilistiche, i club, i ricercatori, i collezionisti, i tecnici, i grandi nomi, gli specialisti, le redazioni, le concessionarie ed ora anche i più piccoli.

La stagione di eventi 457 Stupinigi Experience è sostenuta da Pulp (Agenzia di marketing), Sat Società Assicuratrice Torinese, Marando Service (Specialista macchinari industriali settore plastico), Autoservizi Stupinigi (Carrozzeria e autolavaggio a Orbassano), Saturno Torino (Specialista di trasporti speciali) ed EnnePi (Produzione e restauro targhe per veicoli).

 

G. D. su fonte Ruzza