Solidarietà: Da non a... posso

Vorrei ma non posso! l'adozione possibile!

Da sempre lo diciamo e non ci stancheremo mai di ripeterlo: la decisione di adottare un animale domestico deve essere il frutto di una scelta consapevole. Aprire la nostra casa a un amico a quattro zampe significa prendersi cura di lui per tutto il resto della sua vita! Accoglierlo vuol dire donargli cibo, acqua, riparo, cure, ma anche gioco, amore, educazione e organizzare il nostro tempo in base alle sue esigenze.

Ci possono essere tantissimi motivi per adottare un amico a quattro zampe, ma ce ne possono essere altrettanti per non farlo: proprio su questa riflessione si ispira la nuova campagna dell’Ente nazionale protezione animali dedicata alle Adozioni a distanza dal significativo claim Vorrei ma non posso!

Una campagna multisoggetto, ideata gratuitamente dall’agenzia Oikos Creative Lab e sviluppata per una diffusione su stampa, radio e web, che promuove le adozioni a distanza quali importantissime risorse per fornire il necessario supporto a chi, nelle strutture Enpa, accudisce quotidianamente gli animali accolti. Non solo: le adozioni a distanza sono anche una bella opportunità per chi desidera un animale, ma non può adottarlo realmente. Un modo per essere vicini, donando amore, cure e protezione, anche da lontano.

La campagna, costituita da cinque pagine stampa e uno spot radio, è on air dal 1 ottobre al 31 dicembre, ma liberamente pubblicabile anche durante l’anno prossimo.

“Vorrei ma posso!”.

 

G. D. Fonte Enpa