Spettacoli e Tv: Miss Italia Piemonte 2019

La Sagra della Patata ha eletto 

Miss Piemonte 2019


La ventenne Chiara Savino è stata eletta a Montecrestese (VB). Ospiti d'eccezione Edoardo Raspelli e l'artista internazionale Natali Grunska

L'alessandrina Chiara Savino è Miss Piemonte 2019, è stata eletta a Montecrestese, in provincia di Verbania, nell'ambito del ricco cartellone di eventi organizzato dalla Pro Loco in occasione della Sagra della Patata. Circa 3.000 persone davanti al palco, per una giornata che ha registrato il record assoluto di presenze con oltre 10.000 visitatori.

Nata e residente ad Alessandria, Chiara ha 20 anni, capelli e occhi castani, è alta 1,73, diplomata in Amministrazione Finanza e Marketing, ha lavorato in una yogurteria, studia recitazione alla Pulsart Academy di Torino, pratica fitness e ha insegnato pallavolo ai più piccoli. Miss Italia è il primo concorso di bellezza al quale partecipa. Chiara, da oggi a Mestre assieme ad altre 186 prefinaliste provenienti da tutta Italia, accede di diritto alle finali nazionali che culmineranno a Jesolo con la diretta televisiva del 6 settembre su Rai Uno.

<<Mi sono commossa anche perché è stata una serata "sofferta" - dice Chiara - non mi aspettavo di vincere e quando ho sentito il mio nome sono scoppiata in lacrime, è stata una sensazione stupenda. Il concorso è per me una bella scoperta - continua - non pensavo che Miss Italia potesse regalarmi tante emozioni, l'amicizia e la solidarietà di tante ragazze, che mi sono state vicine senza pregiudizi e all'insegna del fair-play. Vivrò questa esperienza con la massima serenità e con i piedi per terra, sperando di portare il Piemonte in finale nel migliore dei modi". E in quanto ad ambizioni svela: "Spero di diventare un'attrice affermata ma amo il mondo dell'estetica e, nel caso non dovessi realizzare il mio sogno, mi piacerebbe aprire un centro estetico tutto mio. Sono figlia unica e sono molto legata alla famiglia, vorrei realizzarmi come donna e costruire un rapporto solido con il mio futuro marito dal quale vorrei avere dei bambini.>>

Sul podio Marianna Montagnino, 19 anni di Cinzano (TO), Erica Ceste, 24 anni di Collegno (TO), Giada Guerra, 19 anni di Torino, Virginia Cimmino, 22 anni di Acqui Terme (AL) e Desiree D'Alì, 23 anni di Bra (CN).

In giuria anche il noto giornalista e conduttore televisivo Edoardo Raspelli. “Miss Italia l'ho vista quasi nascere - ha detto Raspelli -. Dino Villani era amico della mia famiglia. Il concorso portato avanti da Enzo e Patrizia Mirigliani fa parte dell’immaginario collettivo di una grande nazione come la nostra e di tutti noi italiani. Sono felice che, per l’80esimo compleanno, Miss Italia torni in Rai e abbia il risalto mediatico che si merita”. “Sono milanese - continua il critico gastronomico - ma vengo in Val d’Ossola, patria del Bettelmatt, dal 1986. La sagra della patata di Montecrestese è un evento straordinario: entusiasmante vedere al lavoro 450 volontari sui 1.300 abitanti del paese, impegnati a dar vita a un ricco cartellone di eventi tra cui Miss Italia. Sedici belle ragazze, spigliate, intelligenti e chiacchierine intervistate da due accorti giovani presentatori in una serata piacevole, calda e senza smagliature”.

Ospite dell'evento l'artista internazionale Natali Grunska, protagonista di una straordinaria performance di body art dedicata al concorso di Miss Italia sul corpo di una giovane modella. "Ringrazio il presidente della Pro Loco, Guido Tomà, per avermi invitato a far parte di questo meraviglioso evento che coinvolge quasi mezzo paese, ben 500 volontari pronti a rimboccarsi le maniche per realizzare un’iniziativa che richiama migliaia di persone da tutta la valle e dai territori vicini", ha detto Natali.

A presentare l'evento il duo comico ossolano Luca e Andrea, al secolo Luca Costale e Andrea Lavalle.

 

G. D. su fonte Miss Italia

commenti sul blog forniti da Disqus