Cornigliano, picchia e rapina una donna, salvata da un autista di bus

Cornigliano, picchia e rapina una donna, salvata da un autista di bus
Spread the love

Rapina una donna in via Ansaldo alle 22.30, prognosi di dieci giorni per pugni sul volto

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 27enne nigeriano per tentata rapina ad una giovane ed averla anche malmenata.

Ieri sera le volanti Upg della Polizia sono intervenute a Cornigliano poiché l’autista ed una passeggera di un autobus in transito avevano assistito ad un’aggressione e avevano ancora sott’occhio il malvivente.

L’uomo, col volto coperto dalla felpa, è stato visto mentre strattonava una ragazza, la afferrava per i capelli e la colpiva violentemente con pugni al volto nel tentativo di appropriarsi della sua borsa. Il conducente del bus ha arrestato subito la corsa aprendo le porte per permettere alla vittima di rifugiarsi all’interno, lasciando l’inseguitore sul marciapiede.

Agli agenti è stato subito indicato il 27enne, che si stava allontanando in direzione Largo Jurse ed è stato prontamente fermato e condotto in Questura.

La giovane è stata refertata a Villa Scassi con 10 giorni di prognosi per i traumi subiti, il rapinatore verrà giudicato con rito direttissimo.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *