Spotorno, 37enne savonese in piena notte entra in un locale e minaccia col fucile, arrestato

Spotorno, 37enne savonese in piena notte entra in un locale e minaccia col fucile, arrestato
Spread the love

Sfiorata la sparatoria a Spotorno, arrestato per detenzione di arma illegale, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione

Notte movimentata quella appena trascorsa nella cittadina liguri. E’ un savonese R.G. 37enne, già noto alle forze dell’ordine l’arrestato a Spotorno dai Carabinieri della Compagnia di Savona per detenzione e porto di arma clandestina, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione

Erano da poco passate le tre di stanotte quando R.G., già denunciato poche ore prima per resistenza a pubblico ufficiale, per motivi ignoti ed in corso di accertamento, si è presentato nei pressi di un locale di Spotorno imbracciando un fucile cal. 12 con matricola abrasa caricato con due proiettili a pallettoni urlando frasi minacciose contro gli avventori.

Solo la pronta reazione di uno di questi e il rapido intervento delle cinque pattuglie dei Carabinieri accorse sul posto hanno scongiurato che potessero esserci conseguenze ben più serie. Infatti sono riusciti a disarmarlo e con non poche difficoltà a bloccarlo e arrestarlo.

Per R.G. al termine degli adempimenti, si sono aperte le porte del carcere di Marassi.

 

G. D.

Un pensiero su “Spotorno, 37enne savonese in piena notte entra in un locale e minaccia col fucile, arrestato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *