34enne savonese nascondeva un fucile rubato nel 2018, grazie al cane Leo trovate altre armi, arrestato

34enne savonese nascondeva un fucile rubato nel 2018, grazie al cane Leo trovate altre armi, arrestato
Spread the love

Arresto eseguito dalla Squadra Mobile di Savona

Ieri, a Savona, i poliziotti della Squadra Mobile, hanno tratto in arresto un trentaquattrenne, italiano, con l’accusa di detenzione abusiva di un fucile e  varie munizioni. Allo stesso è stato, inoltre, contestato il reato di ricettazione.

Gli investigatori, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto nella cantina, nascosto all’interno di un finto trave di cartongesso, un fucile semiautomatico da caccia risultato rubato nel 2018, funzionante e con le relative cartucce. Sono state rinvenute anche numerose cartucce per armi comuni da sparo, di vari tipi e calibri.

Grazie al fiuto del cane Leo delle Unità Cinofile, sono stati, infine,  rinvenuti una pistola ad aria compressa  replica di una Colt 45 di libera vendita e vari proiettili per arma da fuoco,  nascosti in una mensola risultata cava al suo interno.

L’arrestato, dopo gli atti di rito, è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *