Sassello, strada provinciale 49 un anno dopo quel 23/24 novembre

Sassello, strada provinciale 49 un anno dopo quel 23/24 novembre
Spread the love

Il 23/24 novembre 2019 il maltempo si abbatté pesantemente sulla Liguria

Un anno fa non c’era il Covid, o peggio non era ancora “conosciuto”, ma questo comprensorio venne comunque falcidiato dal maltempo. In una settimana, acqua e frane misero in ginocchio le strade che ancora oggi ne portano i segni.

Sulla statale 334 “del Sassello” alcuni semafori vanno ancora a rilento, l’Anas è ritornata da poco e dopo aver monitorato i vari percorsi ora sta investendo in maniera importante.

Diverso approccio la provinciale 49 nel tratto sassellese tra loc. Costalunga e Punta San Michele, dove in un solo anno sono state sistemate, o sono in fase di finalizzazione, alcune frane che avevano distrutto l’intera careggiata.

E’ bene ricordare che la chiusura al transito in quei tratti fu breve, infatti con l’ausilio dei semafori vennero aperte mezze careggiate in poche settimane.

Certo, i disagi per le popolazioni delle zone alte di Sassello sono stati pesanti, però la sistemazione della strada, tantopiù in un anno dove la pandemia non ha certo agevolato i cantieri, va sottolineata al pari dei mugugni di allora.

(nelle foto: in alto le due frane di loc. Costalunga sistemate, in basso il tratto Palo-Punta S. Michele in fase conclusiva)

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *