Era di Montevago Calogero Ambrogio muratore morto sul lavoro a Valleggia

Era di Montevago Calogero Ambrogio muratore morto sul lavoro a Valleggia
Spread the love

L’uomo stava ristrutturando dei locali da adibire a uffici

Calogero Ambrogio, 43 anni, era di Montevago, un piccolo comune in provincia di Agrigento in Sicilia, dove era ritornato per le ferie estive pochi giorni fa, prima di riprendere il lavoro a Valleggia.

Ora Montevago piange il suo concittadino, che ha perso la vita per il crollo di un muro in un locale a Valleggia, frazione di Quiliano (Savona), l’ennesima vittima di un incidente sul lavoro.

Il profilo facebook Il Futuro dipende da Te di Montevago riporta il cordoglio della sindaca Margherita La Rocca che si stringe al dolore della famiglia.

<<Costernazione e dolore alla notizia della morte del nostro giovane concittadino Calogero Ambrogio. Giovane vittima che si aggiunge al lungo elenco delle vittime sul lavoro. Montevago piange una vita spezzata e tolta agli affetti dei propri cari.

Il pensiero ai genitori, alla moglie, ai figli a cui va il nostro più profondo cordoglio. A nome mio e di tutta la comunità montevaghese le più sentite condoglianze>>.

Calogero Ambrogio oltre alla moglie e ai genitori, lascia due figli di 16 e 18 anni.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *