Savona, 24enne arrestato per furto aggravato, disposto il rimpatrio

Savona, 24enne arrestato per furto aggravato, disposto il rimpatrio
Spread the love

Oltre al furto è stato inoltre segnalato per il possesso di chiavi alterate o grimaldelli e per inosservanza della normativa sull’immigrazione

I poliziotti della Squadra Volante giovedì hanno tratto in arresto un ventiquattrenne di origine egiziana con l’accusa di furto aggravato in un supermercato di Savona.

Gli agenti sono intervenuti presso un supermercato savonese, mentre gli addetti alla vigilanza stavano inseguendo un uomo ritenuto l’autore di un furto. Una volta raggiunto è stato trovato in possesso di refurtiva, anche riferibile ad un altro episodio di furto avvenuto qualche giorno prima ed immortalato dalle telecamere di sorveglianza della struttura.

Dopo gli atti di rito l’uomo è stato posto a disposizione della Magistratura e ieri, venerdì 12 novembre, sottoposto a giudizio per direttissima, dove è stata patteggiata una condanna a sei mesi di reclusione, 300 euro di multa, oltre la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Savona.

L’egiziano 24enne, già risultato non avendo osservato il provvedimento di espulsione, è stato poi accompagnato al Cie di Torino per le procedure di rimpatrio.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *