Ordinano birre fuori orario, al rifiuto del titolare gli sfasciano il locale, 5 arrestati

Ordinano birre fuori orario, al rifiuto del titolare gli sfasciano il locale, 5 arrestati
Spread the love

E’ successo ieri mattina alle 7,15 in via G.B. Monti a Genova

Cinque ecuadoriani, fra i 24 e i 40 anni, completamente ubriachi, hanno bussato al gestore di un locale ancora chiuso e hanno chiesto di avere alcune birre ma, dopo il rifiuto del titolare, motivato dall’impossibilità di servire bevande alcoliche fuori orario, hanno preso a calci la porta a vetri e l’hanno scardinata.

Una volta entrati, il branco ha devastato il locale gettando tavoli e sedie contro il bancone e le pareti, rendendo inutilizzabile anche il telefono.

Il proprietario ha cercato di fermarli ma è stato colpito con pugni sul volto e minacciato di morte con un coltello.

Finita la devastazione si sono spostati al tavolino di un bar vicino continuando a bere birra, e proprio lì poco dopo sono stati beccati dalla Polizia dell’Upg e arrestati per tentata rapina.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *