Genova, semaforo rosso passa col figlio nel passeggino, litiga con un 47enne che lo colpisce a testate

Genova, semaforo rosso passa col figlio nel passeggino, litiga con un 47enne che lo colpisce a testate
Spread the love

Altre brevi dalla Polizia di Genova

Litiga con un passante e lo colpisce con una testata. Denunciato – Via Maragliano, ore 18

I poliziotti dell’Upg hanno denunciato un 47enne milanese per lesioni personali nei confronti di un 34enne genovese.

La vittima ieri pomeriggio ha attraversato via XX Settembre con il suo bambino nel passeggino, senza accorgersi che il semaforo pedonale era rosso. Il 47enne che stava sopraggiungendo in auto, indispettito dall’infrazione commessa, invece di rallentare ha accelerato puntando il passante, per poi evitarlo negli ultimi metri con una brusca manovra.

Il 34enne continuando poi la sua passeggiata si è imbattuto nell’autista spericolato, che stazionava fuori da un bar e l’ha redarguito sul comportamento precedentemente adottato. E’ nata quindi una discussione durante la quale il milanese ha colpito il genovese con una testata al volto e si è allontanato. Mentre l’aggredito faceva ricorso alle cure del 118 poiché aveva il naso tumefatto e sanguinante, l’aggressore è stato rintracciato dagli agenti e denunciato.

 

Via delle Fontane, ore 8 – I poliziotti delle volanti hanno denunciato un 35enne

algerino poiché occupava abusivamente un immobile di proprietà dell’Università degli Studi di Genova. L’uomo è riuscito ad introdursi nell’appartamento arrampicandosi sulle impalcature e entrando da una finestra aperta. Oltre che per invasione di terreni o edifici è stato segnalato anche poiché inottemperante ad un decreto di espulsione e ordine del Questore di lasciare lo Stato.

Vico delle Monachette, ore 14:30 – I poliziotti del Commissariato Pré hanno denunciato per spaccio un 21enne senegalese

Il giovane è stato visto prelevare da una fioriera 4 involucri di cannabis (4 grammi complessivi) per poi dirigersi proprio in direzione degli agenti che non aveva notato. Fermato per un controllo, dagli accertamenti risultavano a suo carico ben 5 arresti e 4 denunce per spaccio negli ultimi due anni.

Centro commerciale Fiumara, ore 17:15 i poliziotti del Commissariato Cornigliano hanno denunciato per tentato furto aggravato un ecuadoriano di 50 anni

L’uomo è stato sorpreso da un addetto alla vigilanza del negozio mentre trafugava una cartuccia per stampante da valore commerciale di 55 euro. E’ stato inoltre denunciato per possesso ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso di un coltello multiuso.

Via Rolando, ore 22 – Un 21enne albanese è stato denunciato dagli agenti del Commissariato Cornigliano

Il ragazzo alla vista della volante ha cercato di defilarsi, è stato trovato in possesso di un piccolo pugnale agganciato ad una collana. E’ stato denunciato per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere e segnalato amministrativamente per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *