Attenti alle multe. Si infittiscono i controlli su assembramenti e uso delle mascherine

Attenti alle multe. Si infittiscono i controlli su assembramenti e uso delle mascherine
Spread the love

Nuova circolare del capo di gabinetto del Viminale ai Prefetti per far osservare le norme anti contagio

E’ di ieri la circolare di Bruno Frattasi, capo di gabinetto della ministra Luciana Lamorgese che, dopo aver constatato “nel recente fine settimana, in diverse località del Paese si sono registrate situazioni di particolare assembramento, in occasione delle quali è stata anche riscontrata una percentuale non irrilevante di inosservanza dell’obbligo di utilizzo delle mascherine” sollecita i Prefetti a “convocare in via d’urgenza una riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica al duplice scopo di programmare controlli più serrati da un lato, e, dall’altro, concordare con i Sindaci più idonee modalità di applicazione del dpcm del 3 novembre, concernente l’interdizione di strade piazze potenzialmente interessate da siffatto fenomeno”.

“Al riguardo – prosegue la circolare -, si fa presente che, con precedente circolare del 20 ottobre, è stato chiarito che l’applicazione della misura dell’interdizione di strade e piazze può anche avvenire attraverso un contingentamento degli accessi, secondo un principio di proporzionalità che potrà essere seguito anche ai fini dell’attuazione della disposizione così come riformulata, in senso ancor più stringente, dal vigente dpcm.

La circolare suggerisce poi ai sindaci la disposizione della chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico in cui sia impossibile assicurare adeguatamente il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Ricordiamo che la sanzione a norma di legge ammonta a 400 euro.

 

G. D.

Un pensiero su “Attenti alle multe. Si infittiscono i controlli su assembramenti e uso delle mascherine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *