25enne colpisce una capotreno e viene arrestato alla stazione di Brignole

25enne colpisce una capotreno e viene arrestato alla stazione di Brignole
Spread the love

Operazione “stazioni sicure” negli scali ferroviari liguri

Si è svolta ieri l’operazione “stazioni sicure”, disposta dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma, per l’intensificazione dei controlli in 20 scali ferroviari della regione, in particolare nell’impianto ferroviario di Piazza Principe, dove sono state impiegate anche le unità cinofile.

I 73 operatori Polfer impiegati hanno controllato oltre 500 persone e ispezionato decine di bagagli.

Nel corso del servizio nella stazione di Genova Brignole, è stato tratto in arresto un cittadino maliano di 25 anni che ha aggredito una capotreno a bordo di un regionale per Ventimiglia. Lo straniero, poco prima della partenza del convoglio, era stato invitato a indossare correttamente la mascherina che teneva abbassata sotto il mento. Il viaggiatore ha prima inveito contro di lei e poi le ha sferrato un calcio.

Gli Agenti intervenuti hanno individuato l’uomo mentre cercava di dileguarsi all’esterno della stazione e sono riusciti a bloccarlo, nonostante la reazione violenta anche nei loro riguardi.  La giovane donna, a causa del calcio ricevuto, è stata costretta a recarsi al pronto soccorso.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *