Alessandria cronaca breve. Beccato con la mazza da baseball e droga. Furto e rifiuti speciali

Alessandria cronaca breve. Beccato con la mazza da baseball e droga. Furto e rifiuti speciali
Spread the love

Indagini concluse dalla Compagnia Carabinieri di Alessandria e Forestali

         Bassignana

I Carabinieri di Bassignana hanno denunciato per porto di oggetti atti a offendere un 28enne ucraino sorpreso alla guida della propria autovettura in possesso di una mazza da baseball in legno occultata nel bagagliaio. Nel corso della perquisizione, i Carabinieri rinvenivano nel cruscotto del veicolo anche 1,2 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish e 0,5 grammi di marijuana all’interno del marsupio del passeggero 30enne. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura per la violazione della normativa sugli stupefacenti. All’ucraino è stata ritirata la patente di guida mentre la mazza da baseball e le sostanze stupefacenti sono stati sottoposti a sequestro.

 

         Solero

I Carabinieri di Solero hanno denunciato per furto aggravato un 59enne macedone, con pregiudizi di polizia, sorpreso alla guida della propria autovettura con una tanica contenente circa 25 litri di gasolio per autotrazione occultata all’interno del bagagliaio. Gli accertamenti permettevano di appurare che il carburante era stato asportato dal serbatoio di un camion utilizzato dal 59enne durante la propria attività lavorativa di autista presso una ditta locale.

 

         Bosco Marengo

I Carabinieri Forestali hanno denunciato un 43enne e un ghanese 41enne per spedizione transfrontaliera illecita di rifiuti pericolosi in concorso da un deposito doganale privato di Bosco Marengo, gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, falsità ideologica del privato in atto pubblico e responsabilità giuridica di impresa. I Carabinieri accertavano all’interno di un container destinato a Takoradi (Ghana) la presenza di rifiuti speciali pericolosi costituiti da ricambi, parti frenanti e organi direzionali provenienti dalla demolizione di autocarri, sei motori usati non bonificati e due cabine del peso complessivo di 18 tonnellate. Il tutto, del valore stimato di 20mila euro, è stato posto sotto sequestro.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *