Tentato omicidio nell’alessandrino, catturato 55enne

Tentato omicidio nell’alessandrino, catturato 55enne
Spread the love

Consegnato ai Carabinieri di Alessandria dalla Squadra Mobile della Questura

La sera del 6 maggio i carabinieri di Alessandria sono intervenuti in via Noberto Rosa del quartiere “Cristo” a seguito del ferimento di una persona con colpi d’arma da fuoco.

Dai primi accertamenti risultava che il ferito, un 43enne romeno, era stato colpito di striscio da un proiettile esploso da un suo conoscente tunisino che poi era fuggito gettando l’arma sulla strada.

La vittima riportava lesioni alla mano e alla gamba, medicate la sera stessa presso una struttura ospedaliera del capoluogo, venendo immediatamente dimessa

I carabinieri, recuperata l’arma: un revolver Smith & Wesson calibro 22, risultata rubata in una abitazione, concentravano le indagini sui domicili dove il feritore era stato ospitato.

L’articolata indagine, diretta dalla Procura della Repubblica di Alessandria, permetteva di accertare la responsabilità del ferimento ad un 55enne tunisino che veniva catturato l’8 maggio dalla Squadra Mobile della Questura di Alessandria, quindi consegnato agli uomini dell’Arma.

Il 55enne tunisino ora si trova in carcere per i reati di tentato omicidio, ricettazione, tentata estorsione e porto illegale di arma comune da sparo.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *