Finanza sequestra 3 milioni a imprenditore, tra Lombardia e Liguria

Finanza sequestra 3 milioni a imprenditore, tra Lombardia e Liguria
Spread the love

L’uomo era già stato condannato per bancarotta fraudolenta a 15 anni e 3 mesi

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano hanno eseguito un sequestro di prevenzione disposto dal Tribunale di Milano per un valore di oltre 3 milioni di euro, comprensivo di disponibilità finanziarie, 11 immobili e 30 terreni siti in provincia di Novara e Catanzaro, nei confronti di un cittadino italiano su delega della Procura della Repubblica di Milano.

L’imprenditore operava nel settore della distribuzione, ed era già stato condannato con sentenze definitive per reati di bancarotta fraudolenta, complessivamente a quindici anni e tre mesi di reclusione dai Tribunali di Milano, Monza e Imperia.

In particolare, gli accertamenti patrimoniali condotti dai finanzieri del Gico – Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata del Nucleo Pef di Milano, ai sensi della normativa antimafia, hanno rivelato come l’imprenditore dal 1983 al 2018 abbia effettuato direttamente o tramite suoi familiari ingenti investimenti nel campo immobiliare per importi sproporzionati rispetto ai redditi dichiarati.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *