Il ministero autorizza la ricerca mineraria in Val Graveglia, Petronio, Vara

Il ministero autorizza la ricerca mineraria in Val Graveglia, Petronio, Vara
Spread the love

Liguria sempre sotto pressione per la ricerca mineraria

I ministri Cingolani e Franceschini esprimono parere favorevole alla richiesta di Energia Minerals per effettuare ricerche minerarie in Val Graveglia, Val Petronio e Val di Vara, ovviamente tra la contrarietà di tutti i Comuni interessati della Liguria.

<<Dal ministero, decisione pesante che calpesta il parere di tutte le istituzioni – dichiarano il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi e il collega pentastellato Paolo Ugolini -.

Il MoVimento 5 Stelle Liguria, come già fatto in passato in merito alle ipotesi di ricerca nel Parco del Beigua e nella Val di Vara nello spezzino, esprime ancora una volta forte contrarietà e oggi ribadisce il suo NO anche al Ministero.

La mossa di Cingolani, di concerto con il Ministero dei Beni culturali, va contro i pareri negativi di Regione Liguria, Città metropolitana di Genova, dei Comuni interessati, del Parco dell’Aveto, di tutte le associazioni ambientaliste e del Comitato spontaneo.

Cercheremo – proseguono i due consiglieri regionali -, in base alle nostre possibilità, di aprire un ulteriore confronto con il dicastero per evitare che la ricerca mineraria prenda il via, anche perché darebbe un colpo di grazia a una zona ad alta valenza turistica.

Giova ricordare che sull’attività di ricerca mineraria richiesta dalla Energia Minerals nell’area montana tra le province di Genova e La Spezia, lo scorso novembre era stata votata all’unanimità una nostra mozione per tutelare il territorio.

Smettiamola di prenderci in giro: perché una multinazionale dovrebbe investire nella ricerca senza un ritorno?

Non crediamo affatto che la Energia Minerals voglia “limitarsi alla catalogazione di dati già esistenti”. Temiamo semmai – concludono – che si vogliano gettare le basi per un’operazione estrattiva impattante su tutto il territorio regionale e questo è inaccettabile>>.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.