Savona elezioni. Dopo Schirru per la destra, Russo lancia l’Agenda

Savona elezioni. Dopo Schirru per la destra, Russo lancia l’Agenda
Spread the love

Russo “Tutti e tutte a raccolta con un evento lungo una settimana. Lo start della campagna elettorale tra piazze virtuali e piazze reali”

Il centrodestra con tutte le forze politiche ed i leader regionali ha presentato il candidato Schirru per il Comune di Savona, mentre Russo già al lavoro da mesi presenta la sua Agenda per Savona.

Il candidato per la sinistra Marco Russo vuole “Un evento lungo una settimana che parte dalle persone, attraversa le piazze virtuali dei social network e termina venerdì 25 giugno con un flashmob ai giardini di Villapiana, in via Verdi, uno dei luoghi simbolo della città che deve rinascere.

E’ un racconto che parte dal basso per testimoniare in modo tangibile il carattere civico del Patto per Savona”.

Russo presenta in modo inedito e innovativo l’Agenda per Savona, sintesi di un lavoro di confronto che si è snodato attraverso incontri con cittadini, associazioni, parti sociali, partiti.

In totale 200 incontri che hanno coinvolto tantissimi savonesi che hanno analizzato i problemi e proposto soluzioni. Non è ancora il programma elettorale ma la base di un ulteriore lavoro che dovranno fare tutti insieme.

“Solo alla fine di questo percorso ho ritenuto di dare il via ufficiale alla campagna elettorale” afferma il candidato del Patto per Savona. Un iter, il suo, ben diverso da quello del centrodestra che ha calato dall’alto, e da Genova, il proprio candidato.

Russo “Il Patto per Savona nasce dalla città e lavora per la città, la nostra Agenda ne è la testimonianza”

Sarà un video di Russo a dare il via alla sequenza di eventi.

Il candidato sindaco del Patto per Savona fissa i temi forti dell’Agenda: sviluppo sostenibile, cultura, comunità, quartieri, città strategica. Sono cinque, come le dita di una mano, la mano che tante donne e tanti uomini si stringono per suggellare un Patto per rilanciare la città: l’Agenda indica la strada.

Russo rivolge un invito ai savonesi e alle forze democratiche e riformiste a proseguire insieme il lavoro. Ed esorta tutti a darne testimonianza attraverso le mani per dichiarare le loro priorità per il futuro di Savona pubblicando un video o una foto con la scritta ‘SavonaNoi’ sul palmo aperto.

E di indicare nel post i cinque punti dell’Agenda più importanti oppure i loro cinque obiettivi da perseguire per migliorare la città.

“Ci ritroveremo venerdì nei giardini di Villapiana in via Verdi – ricorda Russo – per stringerci idealmente la mano e stringere il patto sull’Agenda, con tutti quelli che nella settimana avranno dato il loro contributo”.

“Incontro sempre più persone – conclude Russo – che mi dicono di voler dare il proprio contributo. Ecco a queste persone dobbiamo dire ‘diamoci la mano, e facciamo un patto: riaccendiamo Savona!’.”

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *