La Voce del Sassello di giugno in edicola con la carriola contestata

La Voce del Sassello di giugno in edicola con la carriola contestata
Spread the love

Il giornale dell’entroterra Valle Erro e Orba sta arrivando anche agli abbonati postali

E’ nelle edicole il numero di giugno del bimestrale La Voce del Sassello edito dall’associazione Amici del Sassello, che quest’anno è entrato nel 26° anno di vita.

Nonostante la pandemia e i conseguenti blocchi a lavori pubblici e manifestazioni, il comprensorio sassellese offre sempre spunti di interesse, e quindi di informazione.

Tra le notizie che riguardano un po’ tutti i comuni vi è la prossima gestione della nettezza urbana. Dove ben 66 su 69 Comuni (tre virano nella gestione imperiese) dovrebbero affidare la propria rumenta alla società Sat di Vado Ligure. Non tutto è ancora deciso, le valutazioni degli amministratori sono in corso.

Ampi spazi ai Comuni di Stella, Pontinvrea, Mioglia, Urbe, oltre alla particolare attenzione su Sassello

Su tutto i disservizi dei gestori telefonici, la ricerca del rutilo sul monte Beigua, la conferma di Buschiazzo al Parco, la centrale a cippato nel sassellese con nuove utenze, per i cacciatori le ridotte possibilità sulle aree bruciate.

Il corpo centrale è dedicato alla raccolta differenziata sassellese che raggiunge il considerevole 71% (nella foto la coda al ritiro dei sacchetti davanti al municipio).

Sulla La Voce del Sassello anche rubriche di cultura, storia, i tempi passati, il valore dei terreni, e anche qualche sorriso con il ritorno della panchina dell’Amore. E come non citare la storia della “carriola contestata” per la rubrica Sosta Selvaggia.

Infine una comunicazione arrivata dopo la chiusura del numero: da quest’anno è possibile devolvere il 2×1000 agli Amici del Sassello. In sede di dichiarazione dei redditi, occorre fare inserire il codice fiscale dell’associazione 92014550096 nel rigo destinato al 2×1000 riquadro Associazione Culturale. Fatelo fare a parenti ed amici! Sappiamo quante associazioni di volontariato ci siano a Sassello, quindi non avete che l’imbarazzo della scelta. Grazie per ciò che potrete fare.

 

Buona lettura

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *