Loanesi calcio “Rapporti logori col Comune, non ci iscriviamo”. Sindaco “Campo disponibile dal 29 luglio”

Loanesi calcio “Rapporti logori col Comune, non ci iscriviamo”. Sindaco “Campo disponibile dal 29 luglio”
Spread the love

La querelle che potrebbe sconvolgere il calcio dilettantistico ligure

<<Buongiorno a tutti – questo il testo del messaggio apparso ieri sul profilo Facebook della società -, visto ormai i rapporti logorati con l’amministrazione comunale di Loano e visto quello che si sono inventati concedendo la gestione dell’impianto sportivo ad una cooperativa non sportiva, sono a mio malgrado a non completare la pratica di iscrizione al campionato di promozione 2020/2021 poiché in queste condizioni e con le tariffe (elevate) da loro deliberate per gli affitti del campo non è possibile programmare una rinascita partendo dal settore giovanile, juniores e prima squadra .

Non potendo programmare e ricostruire continuare in queste condizioni mi sembra solo una perdita di tempo. Dopo 115 anni di vita sportiva della Loanesi – concludono con nomi e cognomi – si deve ringraziare il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore allo sport Remo Zaccaria per aver cancellato questa storica società>>!

La risposta dell’amministrazione comunale è arrivata pochi minuti fa.

<<In riferimento alla notizia apparsa nei giorni scorsi su alcuni media locali (e prima ancora pubblicata sulla pagina Facebook della società) secondo cui l’Asd Loanesi avrebbe deciso di non completare la pratica di iscrizione al campionato di Promozione 2020/2021, il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, dichiara quanto segue.

L’amministrazione comunale di Loano ha deciso di gestire lo stadio Ellena “in economia” e cioè affidando a terzi l’appalto riguardante i servizi di pulizia, custodia e manutenzione del complesso ma mantenendo in capo all’Ufficio Sport la gestione delle richieste di utilizzo e la regolamentazione degli accessi alla struttura.

Per quanto riguarda l’utilizzo del campo, l’Asd Loanesi ha risposto all’avviso pubblico per la concessione d’uso temporaneo degli impianti sportivi comunali per lo svolgimento di attività sportiva per l’anno agonistico 2020/2021 pubblicato nelle scorse settimane sul sito istituzionale del Comune.

I termini per la presentazione delle domande – continua Pignocca – scadevano lo scorso 31 luglio e l’istruttoria è stata avviata immediatamente. L’istanza presentata dall’Asd Loanesi è stata esaminata ed accolta dal dirigente dell’Ufficio Sport e il 7 agosto è stata approvata dalla giunta comunale. Lo stesso 7 agosto l’Ufficio Sport ha comunicato alla dirigenza dell’Asd l’accoglimento dell’istanza ed ha richiesto a sua volta l’invio dei protocolli anti-Covid e la bozza di convenzione necessari per l’accesso all’impianto.

Ciò non bastasse, il 29 luglio il Comune aveva inviato alla società l’autorizzazione (firmata dal sottoscritto sindaco di Loano) all’utilizzo dell’impianto, così come richiesto dalla Figc. Il campo, dunque, era già disponibile da quella data. Peraltro l’intenzione di concedere l’uso dello stadio Ellena era già stata anticipata e confermata con un’altra nota, inviata alla società il 27 luglio proprio per permettere alla dirigenza di completare l’iscrizione al campionato.

Infine – conclude il sindaco -, per quanto concerne i costi per l’affitto del campo, va precisato che il Comune di Loano ha approvato tariffe calmierate a favore delle associazioni sportive cittadine: ciò per consentire alle realtà del territorio di praticare e far praticare in condizioni ancora più favorevoli il gioco del calcio>>.

Ci saranno ancora speranze per i tifosi e gli appassionati della squadra di promozione, che vanta anche un importante settore giovanile?

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *