Urbe e Sassello 102500 euro dalla Regione per due strade comunali

Urbe e Sassello 102500 euro dalla Regione per due strade comunali
Spread the love

Via Buian e via Marasca per Urbe, Dano in frazione Piampaludo per Sassello


Ieri la Giunta regionale ha approvato il piano strade 2020 impegnando 2.028.000 euro. Si tratta della messa in sicurezza delle strade comunali dissestate.

Per la provincia di Savona si tratta di dodici interventi per un ammontare complessivo di 620mila euro di cui 578mila circa a carico di Regione Liguria e 42mila di cofinanziamento.

I comuni interessati ai lavori sono: Urbe, Sassello, Piana Crixia, Murialdo, Calizzano, Bormida, Plodio, Roccavignale, Pallare, Zuccarello, Castelvecchio di Rocca Barbena, Onzo.

Questi gli interventi nei Comuni di Urbe e Sassello:

Urbe

Sistemazione di due arterie comunali collegate denominate via Buian e via Marasca tramite la regimazione delle acque e sistemazione di parti di sede stradale che hanno subito cedimenti 50000 euro (Regione 47500).

Sassello

Manutenzione straordinaria della strada comunale del Dano in frazione Piampaludo (nella foto). Sistemazione del piano viabile che ha subito cedimenti sia nel sotto fondo di cava sia nel tappeto 52500 (Regione 49875).

<<Oltre a questi finanziamenti – afferma l’assessore  Giacomo Giampedrone – abbiamo già stanziato altri 2 milioni dedicati alle strade provinciali per un totale di 4 milioni di euro per opere di consolidamento stradale e manutenzione straordinaria in grado di garantire la normale viabilità e la sicurezza dei cittadini come giustamente richiesto dal territorio Si tratta di risorse fondamentali la cui finalizzazione è stata decisa dalla Regione insieme ad Anci, per risolvere almeno una parte delle criticità stradali dovute al dissesto idrogeologico causato dal maltempo.

Regione Liguria sta facendo ampiamente la sua parte in attesa che il Governo si muova, stanzi le risorse almeno per coprire anche le somme urgenze di dicembre e predisponga un piano strutturale nazionale per le infrastrutture attraverso lo stanziamento di risorse straordinarie che solo per il territorio ligure ammontano a 500 milioni di euro>>.

 

G. D.

Della stessa Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *