La Voce del Sassello nelle edicole con 25 anni di vita

La Voce del Sassello nelle edicole con 25 anni di vita
Spread the love

E’ uscito il 129 numero del giornale dell’entroterra di febbraio

Da oggi si trova nelle edicole il nuovo numero del bimestrale La Voce del Sassello che proprio in questo 2020 compie 25 anni di vita: un grande traguardo reso possibile dai numerosi lettori che continuano con affetto a leggerlo e sostenerlo.

Febbraio non poteva uscire senza dedicare la prima pagina al maltempo che ha costellato questo entroterra nei mesi scorsi. E proprio ai danni conseguenti vengono dedicate ben quattro delle venti pagine: in evidenza il piano interventi suddiviso per i comuni di Giusvalla, Mioglia, Pontinvrea, Sassello, Stella e Urbe, oltre a un box foto.

Fra le pagine un’intervista al sindaco di Urbe, i mieli del Parco Beigua premiati a Varazze, così come Stella premiata a Palazzo Madama quale “Comune virtuoso, e sempre fra i premi il Birrificio Altavia. E ancora le proposte dei lettori con una che farà molto discutere fra i bar sassellesi, poi l’attività della neonata scuola a distanza, i profondi cambiamenti del Sant’Antonio, i bandi del Gal e tanto altro.

Fra le varie attività degli Amici del Sassello, un appuntamento particolarmente coinvolgente, che si svolgerà in concerto con Comune, Teatro, Croce Rossa, Istituto Comprensivo, Cisei e Allegro con Moto: dal 28 marzo al 5 aprile “Sulla rotta di Ulisse”, nove giornate dedicate all’emigrazione.

In chiusura la consueta ironia di “SasselloSostaSelvaggia”, rubrica ormai autogestita direttamente dai lettori con l’invio delle foto più “particolari”.

Ricordiamo che l’abbonamento ai sei numeri annuali costa solo 10 euro, da versarsi sul c/c postali 10112175 intestato Amici del Sassello.

Buona lettura, e non dimenticate che i giornali “appartengono” ai lettori, quindi scrivete e partecipate alla stesura della Voce con scritti e foto da inviare a redazione@savonanotizie.it

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *