Coronavirus. Era positiva la signora lombarda morta a Laigueglia per cause naturali

Coronavirus. Era positiva la signora lombarda morta a Laigueglia per cause naturali
Spread the love

Nuovo caso fra turisti lombardi in vacanza sulla Riviera ligure

Una anziana signora lombarda in vacanza all’hotel Garden di Laigueglia, è deceduta la scorsa notte per cause naturali, ma è poi risultata positiva al tampone per il coronavirus.

Immediatamente è scattata l’ordinanza per isolamento obbligatorio di tutti gli ospiti dell’albergo di Laigueglia.

<<Già nelle prossime ore – afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – la nostra Protezione Civile si prenderà cura delle 40 persone presenti in hotel e lavorerà per riaccompagnare gli ospiti, prevalentemente nella provincia di Cremona, il personale e i proprietari, nei loro domicili dove resteranno in quarantena obbligatoria.

Intanto è in arrivo ad Alassio il pullman della Croce Rossa che porterà via le 17 persone lombarde che risiedono in comuni al di fuori delle cosiddette zone rosse, mentre i restanti 35 del lodigiano potranno partire oggi.

I 6 piemontesi infine, tutti negativi al tampone – conclude Toti -, sono già partiti da Alassio in ambulanza>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.