Coronavirus, Italica Grondona “Highlander” 102 anni esce dal San Martino di Genova: guarita!

Coronavirus, Italica Grondona “Highlander” 102 anni esce dal San Martino di Genova: guarita!
Spread the love

Come si può vincere il virus dopo aver passato i cento anni

Senza il contagio nonna Lina avrebbe avuto un felice compleanno fra le quattro mura della residenza dove vive, invece il virus Covid-19 si è accanito su di lei a 102 anni. Lei chiedeva di continuare la sua vita in serenità e tranquillità, ma la sfortuna si è accanita ritrovandosi in un letto del reparto innominabile dell’ospedale San Martino di Genova.

Ma la sua tempra, la sua forza, la sua determinazione, che l’ha portata a superare l’impossibile soglia dei 100 anni, hanno vinto la malattia e…

<<Italica Grondona, 102 anni, – spiega il presidente ligure Giovanni Toti – per tutti nonna Lina, è guarita dal coronavirus e dimessa dall’ospedale San Martino di Genova dov’era stata ricoverata nei giorni scorsi. Ho voluto sentirla personalmente al telefono perché è già diventata un simbolo di speranza per tutti noi.

E anche un esempio di come tutti vengono curati, a prescindere dall’età. Non ci sono distinzioni. Mi ha ringraziato dicendomi che è stata curata bene e le sue parole sono sicuramente la cosa migliore della giornata che mi hanno dato una forza incredibile.

La vita di ognuno di noi è preziosa, compresa quella dei nostri nonni per cui stiamo combattendo ogni giorno, non senza difficoltà! La sua storia ha fatto il giro del mondo: la chiamano la Highlander. Per noi è semplicemente una grande ligure: forte, tenace, resistente… e non a caso spegne le candeline sulla torta Panarello!

Forza Lina – conclude Toti – e grazie, non è un caso il tuo nome, Italica: sei una bella pagina della nostra storia>>!

Di lei si stanno interessando i media di tutto il mondo in un compleanno che abbraccia tutti. Auguri nonna Lina… la speranza!

 

G. D.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.