Aggrappato ad una boa col mare mosso, salvato giovane a San Fruttuoso

Aggrappato ad una boa col mare mosso, salvato giovane a San Fruttuoso
Spread the love

Domenica pomeriggio intervento dell’elisoccorso dei Vigili del fuoco del reparto volo di Genova

 

 

Domenica 19 settembre, nel pomeriggio, il reparto volo dei Vigili del Fuoco della Liguria è stato attivato per il soccorso di un bagnante in difficoltà, anche a causa del mare mosso, al largo del borgo di San Fruttuoso di Camogli.

Un ragazzo a causa della forte corrente non riusciva a raggiungere la riva

Il famoso borgo è raggiungibile solo a piedi o via mare e, per la necessaria rapidità di intervento, l’elicottero, con a bordo i due sommozzatori è stata la risposta operativa più rapida ed efficace.

Il bagnante in difficoltà aveva trovato sostegno in una boa a cui si è saldamente aggrappato per evitare di trovarsi in balìa delle correnti e essere sbattuto sugli scogli. I sommozzatori VVF, dopo essersi tuffati, hanno raggiunto il malcapitato lo hanno imbragato, verricellato e portato a bordo del Drago.

Il Drago ha poi condotto il giovane all’ospedale San Martino di Genova per accertamenti e cure.

 

G. G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *