Compra una post-pay da 200 euro ma lo fa con soldi falsi, denunciato 25enne a Noli (Savona)

Compra una post-pay da 200 euro ma lo fa con soldi falsi, denunciato 25enne a Noli (Savona)
Spread the love

I Carabinieri di Savona denunciano un nigeriano per uso di banconote false

Noli (Savona) E’ un nigeriano di 25 anni, O.C. residente a Savona ma di fatto domiciliato a Noli la persona denunciata dai Carabinieri della locale Stazione per uso di banconote false in una tabaccheria del centro della cittadina ligure.

E’ successo tutto nella mattinata del 31 marzo quando il giovane si presenta nella tabaccheria di Via Monastero di Noli e chiede di effettuare una ricarica “post pay” per 200 euro, consegnando al titolare due banconote da 50 euro vere e una da 100 poi risultata falsa. Inizialmente la cosa passa inosservata al titolare, anche perché l’obbligo di indossare i guanti in lattice per contrastare la diffusione del virus non consentono di verificare al tatto la consistenza cartacea del denaro, ma successivamente la verità è venuta a galla.

L’attività di indagine subita posta in essere dai Carabinieri consentiva di ricostruire tutta la vicenda, giungendo ad identificare l’autore del reato.

Il 25enne è stato pertanto rintracciato e accompagnato in caserma e lì denunciato per spendita di monete false.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.