Anche il Nucleo cinofili carabinieri di Albenga nei controlli di Ferragosto alle Cinque Terre

Anche il Nucleo cinofili carabinieri di Albenga nei controlli di Ferragosto alle Cinque Terre
Spread the love

Due patenti ritirate, una denuncia per evasione e una per furto aggravato; ritrovata una piantagione di marijuana in Bonassola

I carabinieri della Compagnia della Spezia hanno svolto un servizio coordinato pianificato per il fine settimana di ferragosto che ha interessato varie località della provincia tra cui La Spezia, Deiva Marina, Bonassola e Levanto.

Bonassola, i carabinieri hanno scoperto una piantagione di marijuana consistente in 20 piante dell’altezza compresa tra i 2 e i 3 metri e 4 piante di altezza inferiore al metro. le piante sono state sequestrate e sono in corso indagini per rintracciare il proprietario dell’appezzamento di terreno sito in una zona impervia e difficilmente raggiungibile.

Levanto, i carabinieri hanno bloccato un uomo italiano, originario della provincia di Reggio Calabria, in quanto inseguito da alcune persone: i militari procedevano a bloccarlo e ricostruivano che l’uomo, poco prima, aveva asportato una borsa momentaneamente lasciata incustodita da parte della proprietaria, una turista originaria di Bolzano. la refurtiva veniva riconsegnata alla proprietaria con tutti gli effetti personali all’interno tra cui, portafoglio, contanti, documenti e telefono cellulare. l’uomo dovrà rispondere di furto aggravato.

Sempre a Levanto, i carabinieri impegnati a contrastare le condotte illecite riconducibili alla movida, hanno sottoposto a controllo una donna alla guida di un ciclomotore: la conducente, sottoposta al test con etilometro, era alla guida con un tasso pari a quasi cinque volte il limite massimo consentito dalla legge: è stata denunciata in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza ed il ciclomotore è stato sequestrato.

Deiva Marina, i carabinieri, con l’ausilio di una unità cinofila antidroga del Nucleo cinofili carabinieri di Villanova d’Albenga, controllavano i giovani che affollavano il lungomare e le spiagge. un minorenne, appena 15enne, alla vista dei carabinieri tentava di occultare negli slip un pacchetto di sigarette, poi consegnato ai militari ai quali non era sfuggito il movimento: il pacchetto è risultato contenere 0,1 grammi di marijuana e 1 grammo di hashish. Il giovane, studente, turista, in vacanza a Deiva Marina, sarà segnalato alla prefettura del comune di residenza.

Ancora a Deiva Marina, i carabinieri hanno controllato un’autovettura guidata da un 25enne sudamericano che, sottoposto a test con etilometro, è risultato positivo con un tasso pari a poco più di due volte il limite massimo consentito. Gli è stata ritirata la patente ed è stato denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

La Spezia, i carabinieri hanno scoperto un uomo italiano il quale, sottoposto alla detenzione domiciliare, misura restrittiva della libertà personale, durante il controllo mirato, è risultato essere assente senza giustificato motivo. è stato denunciato per il reato di evasione.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *