Sampierdarena, litiga tutta la notte con la fidanzata, i vicini chiamano la Polizia, lui reagisce e viene arrestato

Sampierdarena, litiga tutta la notte con la fidanzata, i vicini chiamano la Polizia, lui reagisce e viene arrestato
Spread the love

Succede in via Orgiero dove intervengono i poliziotti di Cornigliano

Questa notte la Polizia di Stato ha arrestato un 49enne genovese, pregiudicato, per i reati continuati di minaccia, resistenza e lesioni personali aggravate a Pubblico Ufficiale, denunciandolo altresì per danneggiamento e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Ieri notte il 49enne ha impegnato la Polizia genovese in diversi interventi: verso l’una i poliziotti del Commissariato Cornigliano sono stati inviati in via Orgiero per una lite tra fidanzati durante la quale il 49enne ha danneggiato un portone e oltraggiato gli operanti e per questo è stato denunciato.

Alle 3.40 e alle 5.30 gli equipaggi dell’Upg sono dovuti intervenire presso l’abitazione dell’uomo in via Jori perché con le sue urla disturbava tutto il vicinato.

Infine alle 6.15 di nuovo gli agenti di Cornigliano sono accorsi a Certosa poiché i condomini si lamentavano del vicino molesto che stava addirittura prendendo a calci la porta di uno di loro. Già nel portone gli operatori lo sentivano urlare frasi oltraggiose nei loro confronti, nell’atrio l’uomo si è scagliato contro gli agenti con calci e pugni. Anche all’interno della volante ha fatto il matto colpendo con calci e testate il veicolo e continuando a minacciare i poliziotti.

L’arrestato, già sottoposto a libertà controllata, verrà sottoposto al rito per direttissima.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *