3,3 milioni di euro a 32 Comuni liguri per progettazione di opere di messa in sicurezza

3,3 milioni di euro a 32 Comuni liguri per progettazione di opere di messa in sicurezza
Spread the love

Assegnati complessivamente 3.344.090,70 questo l’elenco degli ammessi al contributo

Comuni ammessi

Con il decreto 31 agosto 2020 il ministero dell’Interno ha assegnato il fondo di 85 milioni di euro agli Enti locali per le spese di progettazione definitiva ed esecutiva relative ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.

Il contributo è stato riconosciuto agli Enti locali che, entro il termine perentorio del 15 maggio 2020, hanno trasmesso al Viminale apposite richieste ritenute ammissibili e verrà erogato entro il prossimo 15 ottobre.

Tale fondo da 85 milioni (per l’anno 2020) era previsto dalla legge di bilancio 2020 (n. 160/2019).

L’entità delle richieste pervenute supera però l’ammontare delle risorse disponibili, per cui sono stati ammessi al contributo solo le richieste dalla n. 1 alla n. 970, mentre i Comuni in graduatoria dalla n. 971 sono stati esclusi.

Gli enti che sono risultati esclusi devono tener presente che l’articolo 45 del dl n. 104/2020 ha incrementato le risorse del fondo progettazione di ulteriori 300 milioni di euro, per ciascuno degli anni 2020 e 2021, al fine di poter scorrere la graduatoria dei progetti ammissibili per l’anno 2020.

Il Viminale provvederà alla individuazione degli enti beneficiari di queste risorse aggiuntive entro il 5 novembre 2020, secondo le modalità previste dal decreto Agosto.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *