Appello per aiutare Jessica, Carabiniere in forza a Sassello

Appello per aiutare Jessica, Carabiniere in forza a Sassello
Spread the love

La giovane 26enne è stata colpita da un brutto male e necessita di cure molto costose

Se puoi aiutare Jessica clicca qui

Jessica Campanella è una giovane ragazza nata il 15 giugno 1994 a Palermo, entrata nell’Arma dei Carabinieri da pochi anni.

Dopo la Scuola dell’Arma, frequentata a Reggio Calabria, il 12 novembre 2018 è arrivata a Sassello (Savona) nella Stazione del comandante maresciallo Giovanni Petruzzi. E’ stata la prima donna carabiniere della Stazione ed ha immediatamente conquistato la fiducia dei cittadini.

<<Buon tratto e gentile, seppur nel proprio ruolo, sempre ben disposta verso la gente>>. Commenta il suo comandante Petruzzi.

Figlia d’arte, anche il papà è brigadiere dell’Arma, così come il giovane fratello.

Purtroppo il suo sogno professionale ha avuto un rallentamento nella primavera 2020 con i primi sintomi della malattia che l’ha sfortunatamente colpita.

Inizia così la trafila di visite ed esami, che purtroppo sono inesorabili. La malattia è seria, partono i primi cicli di chemioterapia e radioterapia.

Seguita dall’Istituto Besta di Milano, dove viene ricoverata per effettuare un esame istologico. Qui la brutta notizia di un intervento che dovrebbe praticarsi troppo in profondità, in una posizione troppo delicata.

Ma Jessica e la sua famiglia da Monreale (Pa), dove vivono, non si perdono d’animo.

Cominciano così cure immunologiche oncologiche che consistono in trattamenti presso la Iozk di Colonia in Germania. E’ una clinica specializzata nella creazione di virus oncolitici e vaccini personalizzati che mirano a bloccare la crescita delle cellule tumorali.

Tutte cure appositamente studiate per Jessica che qui in Italia non vengono ancora applicate. Infatti i costi sono molto pesanti: per lei sono circa 90mila euro, più le spese per i farmaci.

Facile arrivare ai 100.000 euro, una cifra difficilmente sostenibile per una famiglia.

Da qui il nostro appello per un aiuto. Se puoi aiutare Jessica clicca qui

Un piccolo gesto fatto in tanti diventa un grosso gesto. Siamo certi che con l’aiuto della gente e dell’Arma dei Carabinieri si possa raggiungere l’obiettivo.

Chiediamo un impegno anche a lei e siamo sicuri Jessica manterrà: ti aspettiamo in salute e piena forma come ti abbiamo conosciuta.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *