Savona, tutti i bandi 2022 della Fondazione De Mari, come aderire

Savona, tutti i bandi 2022 della Fondazione De Mari, come aderire
Spread the love

Riguardano i settori di intervento dell’ente: cultura, educazione, sociale, sport

Savona – Le proposte della Fondazione De Mari per il 2022 trattano sei bandi tematici e due sessioni erogative generali, destinati alle organizzazioni del Terzo Settore e per gli Enti pubblici che operano sul territorio della provincia di Savona.

<<Abbiamo un calendario molto serrato e intenso di iniziative – spiega il presidente Luciano Pasquale -. L’incremento delle risorse disponibili ci spinge a fare tutto il possibile affinché si creino le condizioni perché il nostro territorio possa ritrovare slancio e capacità progettuale per porre le basi per un futuro migliore.

Il 2022 si aprirà con la Sessione Erogativa Generale 1, con la quale verranno finanziate le iniziative che non trovano collocazione nei bandi tematici. Il primo bando sarà Spettacolodalvivo che, ormai da tre anni sostiene le più interessanti attività legate alle arti performative: rappresentazioni teatrali, danza, musica, premi e concorsi rigorosamente eseguiti dal vivo.

Quest’anno vorremmo avviare anche un calendario delle iniziative che risulteranno vincitrici del bando – prosegue il presidente -, in questo modo sarà possibile migliorare la programmazione e promuovere con più efficacia le diverse proposte artistiche.

Seguiranno il bando Welfare di comunità per favorire l’inclusione e l’innovazione sociale nonché il contrasto alla crescita della povertà e due nuovi bandi legati al mondo della scuola, il primo “Early English at school” sosterrà l’apprendimento della lingua straniera nella scuola dell’infanzia e primaria, mentre il secondo “La scuola ti ascolta” andrà a sostenere tutte le attività di supporto psicologico per i ragazzi, i docenti e le famiglie.

In questi ultimi anni abbiamo lavorato molto in questo senso ma, anche a seguito della pandemia, le richieste sono in grande aumento>>.

L’anno si chiuderà con una Seconda Sessione Erogativa Generale cui seguiranno gli ultimi due bandi in ordine cronologico: Annalis, per la pubblicazione di testi di alto valore culturale per la provincia di Savona e Lo sport oltre l’ostacolo per diffondere la pratica sportiva e l’attività fisica a tutti livelli e con particolare attenzione ai disabili e alle persone più deboli.

<<Invitiamo tutti a tenersi comunque aggiornati attraverso il nostro sito e la nostra pagina Facebook – aggiunge il direttore Anna Cossetta – e a chiederci eventuale supporto nelle procedure erogative che sono state ormai completamente digitalizzate o per aiuto nella comunicazione delle iniziative>>.

<<Ci saranno poi molti altri progetti che saranno promossi direttamente dalla Fondazione stessa – conclude Pasquale – e che riguarderanno tutti i settori di intervento della Fondazione (Cultura, Educazione, Sociale, Sport). Il nostro intento è quello di stimolare una sempre più elevata capacità progettuale e realizzativa di iniziative con un forte e positivo impatto economico e sociale sulla nostra comunità>>.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *