Asl2 Savona Covid da oggi via la fase 4. Disposizioni per Ospedali di Pietra, Savona, Albenga, Cairo

Asl2 Savona Covid da oggi via la fase 4. Disposizioni per Ospedali di Pietra, Savona, Albenga, Cairo
Spread the love

Su indicazione di Regione Liguria e Alisa in base all’andamento epidemiologico dell’infezione Covid 19 prende avvio la fase dell’Emergenza

Si parte innanzitutto con il Piano di riorganizzazione ospedaliera che prevede l’incremento dei posti letto a “media intensità” da dedicare ai pazienti ricoverati per Coronavirus. Le direzioni mediche e tutto il personale stanno lavorando 24 ore in questo senso per poter dare la più ampia risposta possibile alle nuove richieste di ricoveri.

Sempre in attuazione della fase 4 è prevista dalle ore 20 di oggi, martedì 27 ottobre, la chiusura dei Punti di primo Intervento di Albenga e Cairo Montenotte legata alla necessità di recuperare personale medico e infermieristico da impiegare per la nuova ondata di contagi che sta interessando tutta la regione.

Rimangono attivi i Pronto Soccorso di Savona e Pietra Ligure dove verranno inviati dal 118 i pazienti in base alle necessità sanitarie individuate.

“Per quanto riguarda Albenga rimarrà in funzione tutto quello attualmente presente: proseguiranno normalmente tutta l’attività ambulatoriale, le prestazioni chirurgiche ambulatoriali di oculistica, tutta la diagnostica radiologica e di laboratorio, la dialisi, nonché il Day hospital di competenza della Medicina interna. Verrà inoltre attivato un ulteriore reparto Covid in carico alla Medicina interna.” confermano dalla Direzione di Asl2.

“Anche all’Ospedale di Cairo saranno assicurate tutte le prestazioni ambulatoriali e diagnostiche attualmente previste compreso il day hospital medico ed il reparto di cure post acuzie per pazienti no Covid”.

“Alla cessazione del periodo di emergenza gli Ospedali di Cairo e Albenga e i Punti di Primo Intervento riprenderanno tutte le loro funzioni” assicurano dalla Direzione.

La direzione coglie l’occasione per ribadire l’importanza di ricorrere al Pronto Soccorso solo per casi gravi ed urgenti, come diramato da una precedente nota.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *