Genova brevi. Tentato omicidio in via Lagustena, arrestato 49enne

Genova brevi. Tentato omicidio in via Lagustena, arrestato 49enne
Spread the love

Tre indagini per guida sotto effetto di droghe, possesso di armi e tentato omicidio

Sferra violenti calci durante una lite. Arrestato per tentato omicidio – Via Lagustena, ore 23:25

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un genovese di 49 anni per il reato di tentato omicidio.

Intervento ieri sera delle volanti Upg in via Lagustena in seguito ad una segnalazione di una violenta aggressione in strada.

Sul posto hanno trovato una persona riversa a terra, priva di sensi, che presentava evidenti ferite sul viso con abbondante fuoriuscita di sangue. La descrizione fornita da un testimone ha permesso agli operatori dopo pochi attimi di rintracciare l’aggressore in una via limitrofa.

Quest’ultimo, già conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti, aveva le scarpe ancora imbrattate di sangue per i calci in testa che aveva inferto alla vittima.

Nel frattempo quest’ultimo, un genovese di 43 anni, è stato trasportato al Pronto Soccorso prima in codice giallo e poi in codice rosso in quanto le sue condizioni si sono aggravate.

Il Magistrato di turno, informato del peggioramento delle condizioni della vittima ha disposto la traduzione del 49enne presso il carcere di Marassi.

Guida dopo aver assunto droghe. Denunciato – Via Costantino Reta, ore 20:30

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 40enne genovese per il reato di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Durante il quotidiano servizio di controllo del territorio i poliziotti delle Volanti dell’Upg hanno intimato l’alt ad una autovettura con a bordo due persone.

Durante la fase di arresto della vettura il passeggero ha gettato dal finestrino un involucro di carta, prontamente raccolto dagli operatori, che all’interno conteneva una piccola quantità di polvere bianca riconosciuta come probabile cocaina.

All’interno dell’auto, inoltre, si percepiva un intenso odore di cannabis e, visto il rinvenimento appena avvenuto, si è proceduto ad approfondire il controllo rinvenendo a carico del guidatore uno spinello in parte consumato e un involucro contenente 6,42 gr. di cannabis.

Poiché l’odore faceva presumere che la sostanza fosse stata da poco consumata, il 40enne ha acconsentito ad effettuare gli accertamenti per verificare sé stesse conducendo il veicolo in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di stupefacente.

L’esame effettuato presso l’ospedale Galliera ha dato esito positivo sia alla cocaina sia alla cannabis e per tale motivo l’uomo è stato denunciato per il reato di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

Inoltre è stato sanzionato per la detenzione di sostanza stupefacente per uso personale e gli è stato sequestrato in via amministrativa il veicolo.

Trovato in strada con una bomboletta illegale. Denunciato – via Avio 16.50

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 25enne genovese per il reato di detenzione illecita di armi.

Durante un servizio appiedato, gli operatori del Commissariato Cornigliano hanno controllato il 25enne, conosciuto perché a suo carico ha numerosi precedenti per il possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e porto abusivo di armi.

Dal marsupio ha estratto una bomboletta contenente sostanza chimica, nello specifico Gas Cs, a suo dire usata per difesa personale, che in Italia non è consentita. Il controllo, esteso alla sua abitazione, ha permesso il rinvenimento di un machete lungo 41 cm e di una 1 rivoltella a salve con all’interno 5 bossoli esplosi.

Il suddetto materiale è stato ritirato ed è ora custodito presso il Commissariato di Cornigliano, poiché il 24 marzo era stato notificato al 25enne un provvedimento di divieto di detenzione armi e materiali esplodenti a causa della sua possibile pericolosità sociale.

 

G. D.

44enne genovese cerca di strangolare la fidanzata e la trascina al balcone del 6° piano, arrestato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *