Si avvicina alla casa familiare e scatta il braccialetto elettronico, arrestato a Genova

Si avvicina alla casa familiare e scatta il braccialetto elettronico, arrestato a Genova
Spread the love

Arrestato ieri sera alla 23.30 a Sampierdarena

Genova braccialetto – Un 51enne è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Genova poiché ha violato il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Ieri sera alle 20 l’allarme ha risuonato più volte presso la sala operativa della Questura, ed è scattato l’intervento delle volanti. L’uomo si stava aggirando nei pressi dell’abitazione in cui risiedono i famigliari da cui doveva tenersi a distanza, a causa dei suoi precedenti maltrattamenti.

Gli agenti del Commissariato Cornigliano prima si sono assicurati che tutti i familiari fossero al sicuro, poi si sono messi alla ricerca dell’uomo, setacciando ogni singola via e ogni locale abitualmente frequentato dallo stesso, senza però trovarne traccia.

Dopo un paio d’ore i colleghi del Commissariato Prè, grazie anche alle segnalazioni della sala operativa che nel frattempo geolocalizzava i segnali del braccialetto elettronico, lo hanno rintracciato all’interno di un bar in evidente stato d’ebbrezza alcolica e lo hanno accompagnato presso i locali della Questura, dove è rimasto in attesa in attesa del processo.

Fatta salva la presunzione di innocenza.

 

G. D.