Albisola Superiore e Albenga tre operazioni dei carabinieri, tre arrestati

Albisola Superiore e Albenga tre operazioni dei carabinieri, tre arrestati
Spread the love

Tre distinte operazioni dei carabinieri del Comando provinciale

Savona arresti – Nel fine settimana scorso, nell’ambito del rafforzamento dell’attività di prevenzione e repressione dei reati disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Savona, in Albenga, i militari della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato in flagranza di reato un trentaquattrenne albanese, irregolare sul territorio nazionale.

L’uomo si aggirava per il centro cittadino con fare sospetto, per sottrarsi ad un controllo dei carabinieri è prima fuggito a piedi per le vie del centro storico cittadino, successivamente inseguito a piedi dai militari.

Improvvisamente si è rivolto verso il carabiniere che lo aveva raggiunto opponendo decisa resistenza, colpendo persino il militare al volto con una testata, pertanto, per fermare la violenza dello straniero i militari erano costretti ad utilizzare il Taser in dotazione, immobilizzando il facinoroso.

La successiva perquisizione personale dell’albanese consentiva di sequestrare un coltello da caccia, vari strumenti atti allo scasso e diversi documenti d’identità falsi. La locale Autorità Giudiziaria nella giornata successiva convalidava l’arresto, disponendo la sua custodia cautelare presso il carcere di Imperia.

Sempre nei giorni scorsi, nel comprensorio ingauno la Stazione Carabinieri di Albenga ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Savona nei confronti di un cittadino marocchino trentasettenne, destinatario di una condanna a tre anni di reclusione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente commessa nel 2019.

Infatti, durante una perlustrazione del centro storico di Albenga, una pattuglia dei militari ha riconosciuto lo straniero, già noto per essere stato indagato in passato per reati simili, ed ha proceduto al suo immediato controllo. Condotto in caserma ed espletate le formalità di rito, lo straniero è stato quindi arrestato e accompagnato presso la Casa Circondariale di Imperia per espiare la sua pena.

Infine, la Stazione Carabinieri di Albisola Superiore ha dato esecuzione ad un altro ordine di carcerazione emesso sempre dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Savona, nei confronti di un trentacinquenne italiano, che dovrà espiare la pena di un anno, sette mesi ed otto giorni.

Si tratta del cumulo di due sentenze di condanna per una rapina aggravata commessa a Savona nel 2015 ed una truffa del 2023. Il destinatario del provvedimento è stato quindi accompagnato presso la Casa Circondariale di Genova Marassi.

<<Questi ultimi arresti testimoniano, ancora una volta, la quotidiana attenzione che i Carabinieri del Comando Provinciale di Savona pongono nel tutelare l’incolumità e la sicurezza dei cittadini – spiegano dal Comando -, anche in previsione di un rafforzamento delle attività di controllo disposte dalla locale Prefettura con l’approssimarsi della stagione estiva e del conseguente ampio afflusso turistico>>.

 

G. D.