Omicidio Imperia, due fermati per l’uccisione del 76enne Giuseppe Amoretti

Omicidio Imperia, due fermati per l’uccisione del 76enne Giuseppe Amoretti
Spread the love

Le squadre mobili di Imperia e Sanremo non hanno perso tempo

Con un’indagine lampo la Squadra mobile di Imperia e gli agenti del Commissariato di Sanremo hanno risolto l’omicidio di Luciano Amoretti, 76 anni, ex gioielliere, ucciso il 2 agosto nel suo domicilio sanremese il 2 agosto.

L’esecutore materiale dell’omicidio e un suo complice, entrambi di Asti, sono stati individuati grazie all’analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza e dei traffici telefonici.

I provvedimenti di fermo sono stati eseguiti nella notte con la collaborazione della Squadra mobile di Asti.

L’autore del delitto, di fronte alle evidenze investigative, ha ammesso le proprie responsabilità consentendo ai poliziotti di recuperare sia l’arma utilizzata per il delitto e sia alcuni effetti personali presi alla vittima.

Entrambi ora si trovano nel carcere di Asti.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *