Tentativo di furto negli uffici del Parco delle Cinque Terre, beccato 49enne

Tentativo di furto negli uffici del Parco delle Cinque Terre, beccato 49enne
Spread the love

Il giorno 17 non ha certamente portato fortuna al ladro genovese già noto alle forze dell’ordine, in trasferta a Levanto

Stanotte, verso le due e mezzo, i carabinieri della Stazione di Levanto sono intervenuti presso gli uffici turistici del Parco delle Cinque Terre, ubicati all’interno dell’area della locale stazione ferroviaria, dove era scattato l’allarme anti intrusione.

Visto che l’allarme era scattato da pochissimo, i militari, constatata la presenza di segni di effrazione, si mettevano immediatamente alla ricerca del responsabile, convinti che non avesse potuto allontanarsi dalla scena. Infatti, a breve distanza rintracciavano un uomo, indosso al quale trovavano due grossi cacciaviti, che venivano sequestrati.

I successivi accertamenti consentivano di raccogliere elementi a suo carico che lo collegavano al tentativo di scasso e di denunciarlo quindi all’Autorità Giudiziaria.

L’uomo poi, oltre alla denuncia per tentato furto e per porto di attrezzi da scasso, è stato contravvenzionato anche per la violazione delle norme anti Covid ed è stato proposto per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio, ovvero del divieto di ritorno nel Comune di Levanto.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *