Formazione imprese, 700 mila euro per i comuni dell’entroterra savonese

Formazione imprese, 700 mila euro per i comuni dell’entroterra savonese
Spread the love

Oltre ai comuni della Valbormida anche Quiliano, Vado, Villanova

Savona – <<La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore Ilaria Cavo, ha approvato le linee guida per l’attuazione di interventi di Formazione Continua destinati alle imprese, operanti nel territorio dell’area di crisi complessa della Provincia di Savona, con un impegno economico di 700.000 euro a valere sul Por Fse 2014-2020.

Lo annuncia il consigliere regionale Angelo Vaccarezza.

Un’iniziativa nata da una richiesta manifestata dal territorio e dalle aziende, anche non in crisi, che hanno sede all’interno di questa porzione del territorio della nostra Regione.

A seguito dalla delibera di Giunta, Alfa emanerà un bando che opererà con procedura a sportello, in modo da velocizzare la partenza dei corsi per far sì che le iniziative prendano avvio già nel 2021.

I comuni beneficiari della misura, come da decreto del Mise del 21 Settembre 2016, sono: Altare, Bardineto, Bormida, Cairo Montenotte, Calizzano, Carcare, Cengio, Cosseria, Dego, Giusvalla (nella foto), Mallare, Millesimo, Murialdo, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio, Quiliano, Roccavignale, Vado Ligure, Villanova d’Albenga.

Tanti gli obiettivi che hanno dato priorità a questa richiesta – conclude Vaccarezza -: prevenire situazioni di ulteriori crisi, mantenere i posti di lavoro esistenti e generare nuove opportunità di crescita del personale occupato, sviluppare la competitività dell’impresa valorizzandone il capitale umano, sostenere la crescita delle imprese, riallineare le conoscenze e le competenze dei lavoratori ai cambiamenti in atto>>.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *