Sassello, è uscita la Voce con tutti i presepi e nuovi progetti cittadini

Sassello, è uscita la Voce con tutti i presepi e nuovi progetti cittadini
Spread the love

Tra ieri e domani nelle edicole e in pochi giorni anche nelle cassette postali

Il numero di dicembre della La Voce del Sassello esce con qualche giorno di ritardo, proprio per permettere la pubblicazione delle foto dei “Presepi dietro la finestra” giunto alla 14^ edizione (le foto in formato più grande le trovate sul profilo Facebook del Museo Perrando), e che nonostante la pandemia ha raggiunto ben 106 presepi, sia nel centro sia dalle frazioni e case sparse.

Il giornale apre in copertina con il progetto della Carcare – Predosa, una tratta autostradale che rilancerebbe il comprensorio, e che sta trovando il consenso di tutti gli enti e gli amministratori locali; troverete anche un altro progetto da sogno per il capoluogo sassellese, non nuovo ma forse più vicino.

Ampi spazi ai danni dei cinghiali e alle nuove iniziative sul lupo nel Parco Beigua; sempre per il Beigua la firma della convenzione con la Provincia di Alessandria sul rilancio della trota fario; poi i contributi e bandi del Gal Valli Savonesi; così come i primi quattrini per i lavori dovuti all’alluvione del 4 ottobre nei comuni di Pontinvrea, Sassello e Urbe e l’attesa dei fondi dopo la dichiarazione dello stato di emergenza.

Oltre a Sassello anche i comuni viciniori da Stella a Pontinvrea e a Urbe dove la Croce Rossa locale ha ampliato il parco mezzi.

In un articolo la conferma della Liguria sempre la più vecchia del Paese; e ancora sulla scuola serale a Sassello che per la prima volta porterà al diploma per due studenti.

Ovviamente spazio ai ricordi del passato dove spicca “Pegulli de sexa e barba de granun”, in pratica l’uso delle erbe da parte delle donne, passato ma sempre attuale; e anche racconti e foto che con la rubrica “SostaSelvaggia” strappano sorrisi e mettono buon umore.

E tanto altro in questa “fatica” bimestrale.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *