Encomio ai carabinieri dalla Regione Liguria. L’Arma di Sanremo porta doni alla scuola primaria

Encomio ai carabinieri dalla Regione Liguria. L’Arma di Sanremo porta doni alla scuola primaria
Spread the love

Medusei: «Da sempre in prima linea per la nostra sicurezza»

Il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei, in occasione dell’Encomio solenne consegnato al generale di brigata Pietro Oresta del Comando Legione Carabinieri della Liguria per l’attività svolte dall’Arma durante l’emergenza sanitaria, esprime «l’apprezzamento dell’Assemblea legislativa a tutte le forze dell’ordine e agli agenti della polizia locale impegnati da sempre per garantire sicurezza e incolumità ai cittadini liguri».

Il presidente, in particolare, sottolinea il loro ruolo durante la pandemia: «Da quasi un anno queste donne e questi uomini sono in prima linea e mettono a rischio anche la propria vita per la nostra sicurezza». Il pensiero del presidente è rivolto a Massimiliano Maggi, il maresciallo maggiore dei carabinieri ucciso dal Covid19: «Il suo sacrificio, come quello di molti altri in Italia, è una lezione per tutti noi di coraggio e altruismo che non dobbiamo mai dimenticare».

Nell’imminenza delle festività natalizie, il presidente coglie l’occasione per esprimere a tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine, agli agenti della polizia locale e alle loro famiglie gli auguri del Consiglio regionale.

Triora: i Carabinieri consegnano i doni di Natale agli alunni della Scuola Primaria Ferraironi

Nella mattinata odierna i carabinieri della Compagnia di Sanremo si sono recati presso la Scuola Primaria P. F. Ferraironi di Triora (IM) per far visita ai 17 alunni in occasione delle prossime festività natalizie.

Alla presenza del Comandante della Compagnia, Cap. Mario Boccucci e del Comandante della Stazione, Mar. Luigi Rossi, con la collaborazione delle insegnanti e nel rigoroso rispetto del distanziamento sociale, i Carabinieri hanno mostrato le nuove tecnologie presenti nelle autovetture in dotazione all’Arma ed effettuato un collegamento in diretta via radio con la Centrale Operativa della Compagnia.

I bambini hanno potuto conoscere il Carabiniere ed il suo servizio svolto quotidianamente per la collettività e incuriositi hanno rivolto molteplici domande ai militari. Infine una sorpresa: i carabinieri hanno donato ad ogni bambino un sacchetto regalo contenente dolciumi e piccoli gadgets dell’Arma. Un piccolo simbolo tangibile della vicinanza al cittadino in un contesto economico-sociale gravato dall’attuale emergenza epidemiologica ed in particolare in quei territori colpiti dai recenti eventi alluvionali.

L’ultima emozione, prima di lasciare l’Istituto, quando i giovani alunni hanno consegnato al Comandante della Stazione alcuni da loro realizzati e raffiguranti i Carabinieri.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *