Albisole, Istituto comprensivo: “Percorso educativo per usare le tecnologie”

Albisole, Istituto comprensivo: “Percorso educativo per usare le tecnologie”
Spread the love

Riceviamo dalla dirigente dell’Istituto comprensivo Albisole e pubblichiamo

Albisole. <<Gli studenti, come tutti sostengono, data la loro giovane ed invidiabile età e la loro propensione tecnologica, sono dei “nativi digitali”: tutti hanno, infatti, una dimestichezza ed una competenza invidiabile nell’uso delle nuove tecnologie ma, sovente, tanti incorrono in utilizzi poco consoni e poco attenti della strumentazione digitale che hanno a disposizione.

Molte, infatti, sono le segnalazioni che testimoniano un’eccessiva disinvoltura da parte dei giovani, sovente anche gli episodi più gravi sono indice di una certa inconsapevolezza dei rischi sottesi all’utilizzo della rete informatica, spesso gli stessi studenti dichiarano la loro superficialità e la loro scarsa conoscenza delle regole di netiquette e delle norme di legge che vigono in questo campo.

Partendo da queste considerazioni e dall’utilizzo massivo di queste nuove tecnologie che ormai accompagnano la vita di tutti noi, proprio con l’intento di formare dei cittadini non solo nativi ma anche competenti digitalmente l’Istituto Comprensivo Albisole ha inteso promuovere un percorso educativo ricorrendo ad attori e partner qualificati e competenti.

Ispettori della Polizia Postale, Psicologi e Forze dell’Ordine, Carabinieri e Guardia di Finanza che hanno dato vita ad un iter di approfondimento e di riflessione sulla consapevolezza informatica.

Un programma denso di interventi dedicati sia a Genitori che agli Studenti che ha visto anche l’intervento, in presenza nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale, di personale del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Savona presso la scuola secondaria di Albisola Superiore e di Albissola Mare.

Un lavoro corale condiviso con varie istituzioni del territorio proprio per meglio orientare i giovani che hanno avuto modo di interloquire con esperti formatori condividendo incertezze, dubbi, richieste e quel bisogno continuo di conoscenza che caratterizza le menti giovani.

Poche righe per segnalare questo percorso che speriamo di poter rinnovare anche nei prossimi anni, una consuetudine educativa che vogliamo condividere con i nostri graditissimi partner educativi che ringraziamo vivamente per aver compreso le nostre esigenze ma soprattutto per la loro professionalità messa a disposizione dei nostri studenti>>.

Rosalba Malagamba dirigente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *