Sono 114 i sanitari liguri che rifiutano il vaccino 0,50%, sospesi o spostati

Sono 114 i sanitari liguri che rifiutano il vaccino 0,50%, sospesi o spostati
Spread the love

Nel savonese sono 17, all’Istituto Gaslini 9, nessuno a Imperia e La Spezia

A ieri sono 114 i sanitari in Liguria che non hanno accettato di sottoporsi alla vaccinazione e che, dopo l’entrata in vigore del Dl 44, sono stati sospesi senza stipendio o spostati a servizi non a contatto con i malati.

<<Mi auguro che i pochi che fino ad oggi non hanno accettato di vaccinarsi agiscano con responsabilità – ha spiegato il presidente di Regione Liguria e assessore alla sanità Giovanni Toti -.

La percentuale dei sanitari no vax, sui circa 25.000 che operano in tutta la Liguria, è irrisoria e questo fa capire che siamo andati nella giusta direzione ma chi lavora nell’ambito della Sanità non può diffidare della scienza, mettendo a rischio gli stessi pazienti>>.

I sanitari che hanno rifiutato la vaccinazione sono 49 all’ospedale San Martino di Genova, 9 all’Istituto pediatrico Gaslini, 3 all’Evangelico, 0 al Galliera, 0 in Asl1, 17 in Asl2, 22 in Asl3, 14 nella Asl4 e 0 in Asl5>>.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *