Sciopero Green Pass in scuole di Savona, Costa “Rovinato giorno studenti”

Sciopero Green Pass in scuole di Savona, Costa “Rovinato giorno studenti”
Spread the love

Sottosegretario Costa: “Forte condanna sciopero operatori scuola a Savona. Rovinato giorno tanto atteso da giovani studenti”

Stamane era il primo giorno di scuola per gli studenti liguri, non lo è stato per gli alunni della Calandrone di piazza Moroni e Guala di via Brilla (anche una scuola di Cairo Montenotte) di Savona, dove professori e personale Ata è sceso in sciopero contro l’obbligo del Green Pass.

<<Quanto accaduto questa mattina a Savona all’Istituto comprensivo IV, la scuola elementare G. Callandrone di piazzale Moroni e la scuola dell’infanzia Guala di via Brilla, è assurdo e inaccettabile – commenta il Sottosegretario di Stato alla Salute, Andrea Costa (Noi con l’Italia) -.

È vergognoso come un ristretto gruppo di persone egoiste e irresponsabili impediscano ai giovani studenti, che da mesi aspettavano con impazienza ed entusiasmo la grande opportunità di un rientro in classe in presenza, la possibilità di un inizio di anno scolastico in meritata serenità.

Questa azione – prosegue il sottosegretario -, oltre a deludere le attese di alunni e genitori, vanifica il lavoro e lo sforzo fatto dal Governo e dagli operatori della scuola coscienziosi, per rendere possibile il ritorno ad una graduale normalità in un settore, come quello dell’educazione e dell’istruzione, prioritario e fondamentale per il nostro Paese.

Stigmatizzando in maniera totale questo gravissimo gesto – conclude Costa -, auspico che già da domani la situazione torni alla regolarità”.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *