San Paolo Savona, Cluster in Medicina 19 degenti contagiati

San Paolo Savona, Cluster in Medicina 19 degenti contagiati
Spread the love

Sei con variante brasiliana. Il contagio è scoppiato in Medicina 2 dove nessuno degli operatori sanitari è risultato positivo al Covid

Il primo caso è stato scoperto lunedì 12 aprile, durante i tamponi di screening effettuati ai degenti prima della dimissione del paziente. E’ stata, infatti, rilevata una positività per Sars-CoV-2 presso la S.C. Medicina 2 dell’Ospedale di Savona.

E’ immediatamente scattato il protocollo aziendale:

  • sanificazione straordinaria delle aree di degenza;
  • screening di tutti i pazienti e del personale che ha accesso al reparto;
  • attivazione delle indagini epidemiologiche finalizzate al contact tracing.

Al termine delle operazioni sono risultate 19 positività tra i degenti.

Tutti sono stati trasferiti presso i reparti Sars-CoV-2, mentre non hanno rilevato positività tra gli operatori.

La S.C. Laboratorio e Patologia Clinica ha proceduto alla tipizzazione dei campioni, rilevando in sei pazienti la variante brasiliana di Sars-CoV-2. Pertanto, come da indicazioni Ministeriali, il periodo di quarantena dei degenti è stato prolungato a 14 giorni.

I tamponi eseguiti in quattordicesima giornata hanno dato esito negativo per tutti i pazienti posti in sorveglianza.

Revocata la sospensione dei nuovi ricoveri presso la struttura di degenza, precauzionalmente disposta allo scopo di favorire il contenimento del cluster.

Ad oggi la situazione è tornata alla normalità.

 

G. D.

Savona, ricoverato un 65enne con Covid variante inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *