Prostituta accoltellata nel 2020 a Sampierdarena, arrestato un 64enne

Prostituta accoltellata nel 2020 a Sampierdarena, arrestato un 64enne
Spread the love

La giovane donna era stata colpita più volte al torace, l’uomo è accusato di tentato omicidio

La notte del 27 maggio 2020, K.A.S.R. di 64anni, dello Sri Lanka, aveva deciso di consumare un rapporto sessuale con una prostituta e si era appartato con una giovane romena. Durante il rapporto l’uomo pare abbia colpito la donna con un’arma da taglio.

In quelle condizioni la giovane si era presentata presso l’Ospedale Villa Scassi con diverse ferite da arma da taglio. La ragazza aveva riferito essere stata accoltellata senza alcuna ragione da un cliente, durante la consumazione di un rapporto sessuale in zona Sampierdarena.

L’uomo si era dato alla fuga e aveva gettato l’arma poco distante, poi ritrovata dalla Polizia di Stato di Genova

Il tipo di lesioni provocate alla donna inducevano la locale Procura della Repubblica ad indagare per tentato omicidio.

Le indagini della dott.ssa Monteverde della Procura della Repubblica di Genova e condotte dalla Squadra Mobile, hanno consentito di individuare il presunto responsabile.

L’Autorità Giudiziaria inoltrava richiesta al Gip che emetteva a carico dell’indagato una ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio aggravato.

Ieri il 64enne è stato rintracciato dalla Squadra Mobile è ristretto presso la Casa Circondariale di Genova Marassi a disposizione dell’Autorità.

 

G. D.

Preso a Savona il 27enne ricercato per tentato omicidio del 17enne di Sarzana ancora in fin di vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *