Savona, arrestato 35enne per rapina, recidivo aveva minacciato il suicidio

Savona, arrestato 35enne per rapina, recidivo aveva minacciato il suicidio
Spread the love

Dopo un precedente furto era salito sul muro della Questura

Stamane i poliziotti della Squadra Mobile di Savona hanno arrestato un 35enne, di origine marocchina, in esecuzione dell’ordinanza del Gip del Tribunale di Savona per il reato di rapina aggravata.

L’indagine della Squadra Mobile, particolarmente complessa, era scattata a seguito di una rapina commessa il 25 giugno a Savona ai danni di un cittadino di origini somale. La vittima era stata derubata del portafogli e del cellulare dopo una feroce aggressione a colpi di spranga.

Inoltre, l’arrestato già il 6 luglio scorso, dopo essere stato denunciato dai poliziotti delle Volanti per il danneggiamento di un ciclomotore in piazza del Popolo, si era reso protagonista nel cortile della Questura, di un atto dimostrativo.

Infatti era riuscito a salire sul cornicione del muro di recinzione della Questura manifestando intenti autolesionistici.

 

G. D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *